Trova le migliori escursioni, attrazioni, avventura e visite turistiche

Cupramontana: Il sentiero del Verdicchio - verde

Cupramontana Cupramontana
Il sentiero del Verdicchio. Si cammina nella splendida conca della Cesola, che potete immaginare come un catino con un bordo che ha ceduto per far defluire le acque.

Si cammina nella splendida conca della Cesola, che potete immaginare come un catino con un bordo che ha ceduto per far defluire le acque.
Il sole sorge presto lì al mattino, ed è lo stesso sole che fa maturare le uve da cui si estrae uno dei migliori Verdicchi della zona.

Troverete infatti vigne e ulivi intorno a voi per tutto il tracciato. Staffolo ad Est e Cupramontana ad Ovest, in alto, presidiano la valle; da lontano vi saluta Cingoli. Tornati sulla cresta (sul bordo del catino) troverete l'antica abazia del beato Angelo: vale la pena visitarla, magari al tramonto seduti davanti al portone del chiostro mentre il sole scompare dietro il monte Catria.
L'atmosfera è ancora quella medievale: sembra di vedere San Romualdo che la fonda nel XI secolo, sembra di sentire i passi del Beato Angelo che si allontana la mattina dell' 8 maggio 1429 quando verrà martirizzato dai fraticelli nella sottostante "macchia del turco", forse sembrerà anche di sentire i rintocchi della campana che il suo cagnolino farà suonare in cerca di aiuto, come narra la storia tramandata dell’uccisione del Beato.
All'ombra del piccolo chiostro poi ritroverete il silenzio e la pace che rendono unico questo luogo.

Visualizza a schermo intero

Hai bisogno di aiuto o maggiori informazioni?

+39-0731-780199 turismo@cupramontana-accoglie.it
Informazioni
  • Punto di partenza;
    Campo Boario, 60034 Cupramontana

  • Distanza: 9,5km
  • Difficultà: medio
  • Gratis

Contattaci

  • Ufficio Turistico
    Corso Leopardi 59 | 60034 Cupramontana
  • +39-0731-780199
  • turismo@cupramontana-accoglie.it
  • Restiamo connessi