Cupramontana, capitale del Verdicchio

Situato nel cuore delle Regione Marche a 505 metri sul livello del mare, Cupramontana è il luogo ideale per un soggiorno rilassante, buon cibo e buon vino, per una vacanza attiva, sportiva o culturale.

Gastronomia

Le tradizioni culinarie cuprensi sono imprescindibili dalla storia agricola di questo territorio. L’anima contadina di Cupramontana, infatti, influenzava le ricette che, genuinamente, sono arrivate fino ai giorni nostri. I piatti erano solitamente accompagnati con il vino bianco, da scegliere tra Verdicchio, Trebbiano o Malvasia, sostituito solo a fine pasto dal sorprendente vino di visciole. Questo vino aromatizzato con visciole, infatti, si accompagna perfettamente con i dolci, come le ciambelle di mosto d’uva, assumendo quasi le caratteristiche di un liquore.

Le ricette cuprensi prevedono poi l’uso della pasta all’uovo o della polenta, condita con sughi di carne soprattutto di animali da cortile.
Così da tempo immemore, per esempio, i vincisgrassi rappresentano il piatto per eccellenza marchigiano, e quindi anche cuprense: si tratta di una tipica pasta al forno condita con un ragù di carne macinata e rigaglie di pollo, accompagnata con una besciamella molto densa. Altri tipi di pasta all’uovo, come tagliatelle, gnocchi, cappelletti o pappardelle, possono essere accompagnati dal ragù alla papera, tutelato persino dalla denominazione comunale De.Co. “Cupramontana”. Grazie a questo riconoscimento vengono valorizzate anche altre ricette cuprensi, che si estendono ai secondi piatti e i formaggi.


Stampa Email

Contattaci

  • Ufficio Turistico
    Corso Leopardi 59 | 60034 Cupramontana
  • +39-0731-780199
  • turismo@cupramontana-accoglie.it
  • Restiamo connessi